Asset Publisher

Tags notizia

Conoscere l'impatto ambientale e nutrizionale dei menù di mensa

Progetto sulla sostenibilità alimentare nato dalla collaborazione fra DSU Toscana e il Dipartimento di Scienze della Salute dell’Università di Firenze

La crisi climatica e l’aumento di malattie croniche legate allo stile di vita ci spingono verso una direzione diversa da quella che abbiamo intrapreso fino ad ora. L’anello di congiunzione di queste due grandi sfide moderne è senza dubbio l’alimentazione. Per questa ragione il DSU Toscana, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze della Salute dell’Università di Firenze, sta programmando un percorso virtuoso di promozione della sostenibilità ambientale e alimentare.
 
Il progetto prende spunto da una indagine sull’impatto ambientale e nutrizionale delle pietanze scelte dagli studenti a mensa. L’analisi è stata effettuata presso il punto di ristorazione universitaria “Calamandrei” tramite una comparazione fra due menù selezionati, rispettivamente ad elevato e basso impatto ambientale. Un indice calcolato sulla base di alcuni fattori quali i consumi energetici di produzione, la provenienza ed elaborazione della materia prima, il tipo di trasporto e gli scarti alimentari. 
 



Prossimamente saranno affisse all’interno dei locali del refettorio della Mensa “Calamandrei” delle infografiche informative circa la relazione tra ambiente e alimentazione e proiettate slide e contributi video sugli schermi presenti nella sala di consumazione. Infine, ogni piatto selezionato dei menù oggetto dell’indagine sarà accompagnato da una nota informativa sull’impatto ambientale e sulla salute. 
Il benessere nostro e del pianeta dipende dalle azioni di tutti noi. 

Credo che avere la Terra e non rovinarla sia la più bella forma d'arte che si possa desiderare. (Andy Warhol)