Asset Publisher

Altri contributi

Rimborsi canone di locazione

E’ bandito dal DSU Toscana il concorso per la concessione di un rimborso per canoni di locazione rivolto agli studenti universitari fuori sede per il periodo 01/02/2020 – 31/12/2020.

L’intervento rientra nell’ambito di Giovanisì il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.

Destinatari: Sono destinatari del beneficio a concorso nel presente bando gli studenti fuori sede iscritti alle Università, Scuole e Istituti Toscani previsti all’art. 2 del bando.

Requisiti: Per la partecipazione al concorso è richiesta la presentazione del contratto regolarmente stipulato e delle ricevute di pagamento dei canoni di locazione corrisposti: saranno rimborsate esclusivamente le mensilità per le quali viene allegata la ricevuta.

L’importo dell’ISEE dello studente richiedente i benefici non deve superare la soglia limite di euro 15.000,00.

Per la partecipazione al concorso è necessario sottoscrivere la DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica) 2021 entro il termine perentorio del 30 aprile 2021 pena l’esclusione dal concorso.

Gli studenti stranieri, oltre a dover compilare la domanda on-line, sono tenuti a comprovare il possesso dei requisiti economici mediante la documentazione specificata nel bando, da allegare alla ricevuta di presentazione della domanda e da spedire secondo le modalità indicate all’art. 4 del bando.

Termini e modalità di presentazione della domanda: La domanda per la concessione del rimborso dei canoni di locazione deve essere obbligatoriamente compilata on-line sul sito https://portale.dsu.toscana.it a partire dalle ore 11.00 del 15 marzo 2021 e fino alle ore 13.00 del 30 aprile 2021.

Esiti del concorso: Gli esiti del concorso saranno resi noti agli studenti interessati mediante la pubblicazione di apposito avviso sul sito del DSU Toscana e saranno consultabili nell’area riservata dello studente entro il 20 giugno 2021.

Modalità di pagamento: il rimborso dei canoni di locazione saranno erogati agli studenti aventi titolo tramite bonifico sull’IBAN indicato nella domanda di beneficio entro il 30 giugno 2021.

Criteri per la definizione del numero dei rimborsi: L’ammontare del rimborso che potrà essere erogato è determinato in funzione del numero di mensilità di locazione ammissibili richieste dagli studenti aventi diritto, con previsione del rimborso massimo di euro 400 per mensilità (euro 800 per gli studenti con disabilità). Nel caso in cui l’ammontare complessivo dei rimborsi riferito alle mensilità di locazione ammissibili sia superiore al fondo disponibile – pari a € 1.327.426,57 – l’importo assegnato ad ogni studente sarà ridotto in modo proporzionale.

Incompatibilità: Il beneficio è incompatibile con altre forme di sussidi per servizi abitativi anche in forma di contributo economico.
Con specifico riferimento ai benefici erogati dal DSU Toscana, il rimborso è incompatibile con il contributo affitto o con il servizio alloggio concessi per gli anni accademici 2019/2020 e 2020/2021.

Contributi per studenti con disabilità

Il DSU Toscana eroga contributi agli studenti con disabilità finalizzati a consentire loro di avvalersi di tutte le occasioni che agevolino la fruizione dell’attività didattica e lo studio.

I destinatari sono gli studenti con disabilità non beneficiari di altre provvidenze monetarie erogate dall’Azienda per l’anno accademico di riferimento.

Benefici
I contributi, in denaro e/o sotto forma di alloggio e mensa a titolo gratuito o alloggio a pagamento sono concessi agli studenti con disabilità in possesso dei requisiti generali, economici e di merito indicati nel bando.

Presentazione della domanda
La domanda, corredata dei documenti indicati nel bando, e compilata su apposita modulistica, deve essere presentata o inviata tramite Raccomandata o PEC, entro le date di scadenza indicate, al Servizio Interventi Monetari della sede di riferimento dell’Azienda Regionale DSU Toscana.