Asset Publisher

Convocazioni posto alloggio

Come vengono effettuate le convocazioni

ATTENZIONE
Le convocazioni sono temporaneamente sospese a causa di interventi di manutenzione straordinaria che interesseranno diverse Residenze Universitarie ed il cui inizio è in fase di programmazione.
I lavori riguarderanno la messa in sicurezza e l'ammodernamento degli edifici.
Le notifiche delle convocazioni continueranno ad essere regolarmente aggiornate sul sito DSU Toscana e in caso di nuovi scorrimenti delle graduatorie ne forniremo adeguata informazione su tutti i nostri canali web.


Gli studenti risultati vincitori di posto  alloggio, con  esclusione  degli studenti che già risultano alloggiati, saranno convocati per l’assegnazione del posto alloggio secondo le disponibilità di volta in volta rilevate.

Le convocazioni saranno effettuate esclusivamente mediante pubblicazione di avvisi sul sito internet dell’Azienda www.dsu. toscana.it. I termini della convocazione saranno consultabili nell’area riservata dello studente e varranno a tutti gli effetti come notifica. Nessuna comunicazione personale sarà inviata allo studente.

La prima convocazione sarà effettuata il 1 ottobre 2021. Le successive convocazioni, volte ad assegnare i posti alloggio che si rendono disponibili, saranno effettuate, di norma, ogni 15 giorni.  L’ultima convocazione sarà effettuata il 2 settembre 2022.

Gli studenti che non si presenteranno, senza giustificato motivo, entro i termini indicati nell’avviso di convocazione, saranno considerati decaduti dal beneficio.

Si precisa che lo studente vincitore di posto alloggio che richiede   il contributo affitto di cui al successivo punto 3, non può chiedere il posticipo dell’assegnazione fatto salvo quanto previsto al successivo punto 2.2.1.

Al momento dell’assegnazione del posto alloggio nelle residenze gli studenti sono tenuti a:

• presentare un valido documento di riconoscimento e consegnarne una copia;

• gli studenti stranieri dovranno presentare, inoltre, il permesso di soggiorno, ovvero, in mancanza, la ricevuta della richiesta del permesso di soggiorno e consegnarne una copia;

• pagare un deposito cauzionale infruttifero di € 250,00 ( pagamenti attraverso il Portale PagoPA)

Gli studenti vincitori di posto alloggio che, convocati per l’assegnazione, rinuncino al posto o non si presentino, non potranno, per l’anno accademico 2022/2023, beneficiare del contributo affitto.