Aggregatore Risorse

Tags notizia

Rientri nelle residenze universitarie dal 1° settembre

Le regole da seguire per gli studenti che durante le vacanze estive hanno lasciato le residenze universitarie e vogliono rientrare presso la struttura assegnata

Al fine di garantire un'adeguata tutela ed una serena convivenza degli studenti alloggiati nelle residenze e per favorire il contenimento del contagio da Sars-Covid19 a partire dal 1 settembre 2021 per rientare in residenza è importante presentarsi esibendo il green pass e/o con esito negativo di tampone antigenico effettuato entro le 48 ore antecedenti l’ingresso in Residenza.

Per gli studenti non in possesso delle idonee certificazioni, il DSU Toscana ha predisposto opportuno presidio della Croce Rossa Italiana, attivo nei seguenti giorni ed orari:

Attenzione: Il presidio della Croce Rossa Italiana, dal 18 al 24 ottobre è sospeso per tutte e tre le Sedi (Firenze- Pisa- Siena).

Sede di Firenze - il lunedì dalle ore 14:00 alle ore 17:00  presso la Residenza universitaria Calamandrei, viale Morgagni 51

Sede di Pisa - il mercoledì dalle ore 9:00 alle ore 11:00 presso la Residenza universitaria I Praticelli, via Berchet 40, San Giuliano Terme (Pi)

Sede di Siena - il giovedì dalle ore 15:00 alle ore 17:00 presso la Residenza universitaria Sperandie via delle Sperandie 29, Siena

Gli studenti, prima dell’accesso in residenza, possono recarsi nei presidi sopra indicati per l’effettuazione di tamponi rapidi. La ricevuta di avvenuta effettuazione del tampone dovrà essere esibita presso la portineria della residenza universitaria al momento del rientro.

Per i soggetti che risulteranno positivi allo screening della Croce Rossa verranno avviate le azioni previste dai protocolli sanitari.

Considerato che le misure a livello nazionale e regionale sono in continua evoluzione, si raccomanda di prendere sempre e preventivamente visione delle regole che disciplinano l’accesso alle residenze universitarie e di verificare eventuali restrizioni agli spostamenti sul sito www.esteri.it.

In particolare si ricorda che nei casi in cui è previsto l’obbligo di effettuare la quarantena essa non può essere eseguita all’interno delle residenze universitarie.