Aggregatore Risorse

La sicurezza nelle Residenze e nelle Mense Universitarie

L’Azienda DSU Toscana si impegna a favorire la diffusione della cultura della sicurezza. A tale scopo promuove la diffusione di materiali che descrivono i comportamenti virtuosi da assumere sia all’interno dell’ambiente accademico e lavorativo, che in quello domestico.

Raccomandazioni in caso di incendio

Nel caso in cui si rilevi o sospetti l’esistenza di un principio di incendio, non lasciarsi prendere dal panico e provvedere a:

  • richiamare l’attenzione e la collaborazione di altre persone presenti
  • disattivare le apparecchiature elettriche e/o a gas installate nel locale interessato
  • azionare i dispositivi antincendio disponibili (evitando di esporre a rischio la propria persona)
  • avvisare il Personale DSU Toscana in caso di incendio non controllabile telefonare al 115 (vigili del fuoco)
  • avviarsi verso le uscite di sicurezza e raggiungere il luogo previsto per il raduno: quando tutti sono usciti, richiudere sempre dietro di sé le porte, ma non a chiave
  • durante l’evacuazione aiutare le persone portatrici di handicap o ferite
  • ricordare che il fumo stratifica nelle parti alte dei locali e in basso si trova aria più respirabile (usare per respirare un panno umido sulla bocca)

Regole per la sicurezza e la prevenzione

Di seguito sono riportate le principali indicazioni da seguire per garantire la sicurezza all’interno degli edifici:

  • prendere visione delle planimetrie degli edifici prestando attenzione alla posizione degli estintori e delle uscite di emergenza
  • aiutare le persone estranee a prendere confidenza con l’edificio
  • correggere chi si comporta in maniera poco sicura
  • non fumare
  • tenere sgombri da cavi elettrici o altro i punti di passaggio
  • lasciare sgombro l’accesso agli estintori, ai sistemi antincendio e alle uscite di emergenza    non coprire o staccare dai muri la cartellonistica di emergenza
  • segnalare al Personale DSU Toscana eventuali manomissioni o malfunzionamenti relativi ai presidi antincendio presenti (estintori, pulsanti di emergenza, impianto rilevazione fumi)    non ostruire le prese d’aria o di raffreddamento degli apparecchi elettrici
  • non cercare di eseguire interventi di riparazione e non manomettere impianti di alcun genere
  • evitare l’accumulo di sostanze infiammabili (alcool, carte sciolte, involucri di polistirolo espanso, ecc)
  • non usare fiamme libere, fornelli, scaldavivande e stufe di qualsiasi genere, phon e altre apparecchiature elettriche in cattivo stato